Spegniamo il televisore accendiamo la mente. Condividete!!!

UN CARO AMICO, PRESIDENTE DEL MOVIMENTO PER L’INFANZIA, MI HA MANDATO QUESTA INIZIATIVA. CHE NE DITE? NON SAREBBE IL CASO DI ADERIRVI?

rufus-wainwright-atheistQuest’anno a Sanremo sarà ospite Rufus Mainwright, musicista famoso per i suoi testi che disprezzano volgarmente la figura di Cristo.
Nella canzone “Messia Gay” scrive:

Lui allora rinascerà
dal porno degli anni 70
indossando calzini a tubo con stile
e un sorriso davvero innocente

No non sarò io
essendo io Rufus il Battista
No io non sarò colui
che viene battezzato nello sperma

Ma oltre a questi testi spazzatura, Rufus Mainwright ha comprato, affittando l’utero di Lorca Cohen, una bambina di nome Viva che, deprivata della figura materna, sta allevando insieme al suo compagno Jorn Weisbrodt.

Infine Rufus presenterà a Toronto nel 2018 un’opera scritta da lui sulla storia di Adriano e Antinoo, definita dal cantante “La più grande storia gay del mondo antico”

Non c’è nulla di più pericoloso e inaccettabile che cercare di rendere attuali le violenze efferate che gli antichi esercitavano sui bambini.

Antinoo era un ragazzino di 13 anni sodomizzato dall’imperatore Adriano durante un viaggio in Bitinia (nord dell’odierna Turchia)
e che (secondo gli storici Dione e Sparziano) fu annegato nel Nilo all’età di ventanni dallo stesso imperatore per sfatare una infausta profezia.

Non si tratta di omosessualità, ma di pedofilia e lo stesso Rufus rende un pessimo servizio non solo verso i diritti dei bambini, ma anche verso la comunità gay che nulla ha a che vedere con orientamenti pedofili.

CHI METTE MI PIACE SU QUESTA PAGINA SI IMPEGNA A NON VEDERE SANREMO

https://www.facebook.com/pages/Mi-Impegno-a-Non-Vedere-Sanremo/253196478187087

Annunci

13 thoughts on “Spegniamo il televisore accendiamo la mente. Condividete!!!

  1. Leggendo questi ultimi due post, facevo una considerazione. I punti deboli dell’uomo sono ” il dio denaro” con tutto quello che gira intorno ad esso e la “sessualita’ con tutte le variazioni sul tema.
    Piu’ si va avanti e piu’ si accentuano le variazioni e le divagazioni sul tema. Della serie “al peggio non c’e’ mai fine”.
    Aiutati che Dio ti aiuta. Se vogliamo salvare le nostre famiglie, i nostri figli, dovremmo fare qualcosa in piu’.. sono convinto che il Signore ci aiutera’.

  2. Tentazioni demoniache di Gesù durante i 40 dì nel deserto:

    i sassi da trasformare in pane: tutti i beni e piaceri materiali (denaro e sessualità compresi);
    gettarsi dal pinnacolo del tempio, con la promessa degli angeli che lo salvano: vanità, destinata a un precipizio;
    tutti i regni del mondo: il potere mondano per eccellenza (tentazione politica, si direbbe).

  3. CONDIVIDO!
    A patto che non con-trolliate quanto è “accesa” la mia zucca 😉
    Però niente “mi piace”: in facebook non ci sono. (pur essendo informatico, anzi, forse proprio per questo…)

  4. Io mi pongo questa domanda: sono giorni che leggo questo testo orribile ma non conosco la colonna sonora di questo testo: non vorrei che, avendola ascoltata in radio non abbia canticchiato il motivo… Ne sarei certamente schifata se lo avessi fatto!! Noi tutti ce la prendiamo con Sanremo, credo che dovremmo prendercela con la Rai che costruisce organizzaa la t v….prendercela con i direttori che mettono su delle serate ignobili. Perché prendercela con sanremo, significa prendercela con glia artisti che vanno a gareggiare… Sentiamo tante cazzate su uno mattina, la vita indiretta, ecc ecc.. Si è proposto questa tematica in questi programmi bravi solo a raccontare litigi corna e quant’altro??????la gente ha pagato già da tempo i biglietti per sanremo, non posso pretendere di non andarvi: ma che lo accolgano a fischi di spalle e potendo,anche allontanarsi durante la sua esibizione!!!Ida.

  5. Comunque, cari civettuoli, ci tenevo a farvi noto che quello nella foto NON E’ Rufus Wainwright ma un comico americano che lo imita. Siete più sdatti alla vita sociale di un ciuco a mondare una mela.

  6. Grazie mauro
    ma il chiamarci civettuoli mi suona strano. Non è che per caso sei l’agente del Rufus? il suo baby sitter? Il suo….cip e ciop?
    Se l’albero si vede dai frutti, allora il comico americano ha svelato a cosa porta il “personaggio” Rufus. Grazie mauro della precisione adesso tutto è più chiaro.
    mi raccomando ben incollato allo schermo stasera, ma doppie mutande di lana, sai con i raffreddori che girano…e stranamente niente starnuti.
    Sempre LIRReverendo

  7. perché dobbiamo spegnere il televisore? altrimenti vediamo che il rufus che voi pubblicizzate non è lo stesso che è venuto sul palco? ancora non ho capito se avete preso una svista o se inventate queste cose di sana pianta, se così fosse ringrazio dio di essere uscita dalla chiesa perché non vorrei di certo mischiarmi con persone così meschine!

  8. @ringrazio dio di essere uscita dalla Chiesa.
    Questa “battuta” batte il record di inconsapevolezza e ipocrisia.
    Quale Chiesa? Di chi? Dio è l’artefice di farti uscire dalla Sua Chiesa?
    Mah!! Roba da Rufus.
    Meglio che t’inginocchi davanti a sanremo e continui ad idolatrare il falso dio.
    Potremmo intitolare questa “battuta”: le simoniadi.
    LIRReverendo meschin, ma non troppo

I commenti sono chiusi.