Non toccate sir Rufus Wainwright

rufus-wainwright-atheistDopo il post su Rufus Wainwright a Sanremo, che potete trovare QUI, si sono scatenati una serie di commenti, fondamentalmente su due fronti: coloro che difendono l’omosessualità di Rufus e coloro che invece ne difendono le qualità di cantore.

Riporto cosa c’era scritto in quell’immagine (non realizzata da me ma trovata su twitter): «Ospite a Sanremo 2014 il cantante satanista Rufus Wainwright, fervente detrattre della Chiesa Cattolica e difensore dei diritti LGBT, promuove il matrimonio omosessuale e il commercio di bambini, tramite utero in aggitto, destinati alle famiglie “arcobaleno”. Lui stesso, il 2 Febbraio 2011, ha annunciato la nascita della piccola Viva Katherine, tramite utero in affitto e cresciuta da lui e il suo compagno. Nelle sue esibizioni, nei panni di Gesù Cristo in Croce canta la sua hit “il messia gay”. Al compenso che la RAI conferirà a questo maiale contribuiremo anche noi, grazie al CANONE RAI»

Innazitutto, come potete leggere anche dal post (cioé quello che io scrivo, fuori dall’immagine), si voleva denunciare Sanremo 2014 che, come ogni anno alla faccia della crisi, paga un compenso ai suoi conduttori e ai suoi ospiti, alquanto generoso, se vogliamo usare un eufemismo.

Chi scrive aveva già la “fortuna” di conoscere Rufus Wainwright?

No, “sfortunatamente” il signorino manca dalla mia playlist di spotify (e non vi entrerà mai). E neanche mi aspettavo il numero di visite e commenti (molti dei quali cancellati) a quel post, sopratutto perché mi sembrava di poco interesse.

Sarà che era San Valentino e molti dei lettori di questo blog forse sono singoli o attivisti LGBT, sta di fatto che, è il caso di dirlo, se scatenato l’inferno

Al mio segnale scatenate l’inferno (cit.)

Abbiamo avuto padri di famiglia, fieri di avere una relazione extraconiugale con altri uomini (o relazione stabile con un altro uomo, non ricordo), difensori estrenui di sir. Rufus, commentatori che mi hanno aggettivato nel migliori dei modi (e sempre nello stesso commento parlando di carità cristiana… quasi preferisco quella loro, quella atea, di carità), persone che si sono stracciate le vesti perché su Google non hanno trovato l’attestato di satanismo del loro beneamato cantante, etc etc etc.

Tanti commenti e/o offese che mi hanno spronato ad andare a fondo alla questione. Ingenuamente ero convinto che il problema fondamentale era averlo etichettato come satanista. Sapete io sono un cattolico all’antica, cioè sono cattolico, ed io conosco bene la differenza tra attivista lgbti e omosessuale. Ed anche Annalisa (mi permetto di scrivere per lei) la conosce.

Definizioni:

  • Attivista lgbti: l’attivasta lgbti (oggi lgbtqia e in futuro, se ci siamo d’accordo con facebook, le varianti saranno almeno 56. Potete leggere l’articolo della BBC QUI e, per chi non mastica l’inglese, in italiano quinon deve per forza esser omosessuale. Di fatto il mondo è pieno di questi paladini dei diritti civili che omosessuali non sono!!!
  • Omosessuale: agg. Attratto da persone dello stesso sesso; riferito a passione, amore, rivolto a persone dello stesso sesso: rapporto o. (fonte: Dizionario del Corriere)

Riprendendo il discorso il problema non è la blasfemia del signorozzo, ma il fatto che lui è uno/a di quelle icone LGBTI, quindi un intoccabile, questo ha scatenato la furia dei commenti.

Questa è blasfemia, questa è pazzia. No, questa è propaganda lgbti (semi cit.)

Difatti nessuno ha mai combattuto contro la blasfemia di certi eventi anti cristianesimo; anzi, ogni volta che una voce se elevata contro, i cattolici sono stati etichettati come ESTREMISTI!!!!teatro E si, noi siamo estremisti. Così fb integralistitanto estremisti che solitamente ci facciamo mettere i piedi in testa e, i nostri cari amici atei (che vengono a parlarci di amore cristiano), vi ballano il tip tap sopra, finché il cranio non si spacca e fiotti di sangue irrigano le strade delle nostre amate città. D’altronde coloro che ci epipetano come medioevali sono gli stessi che oggi stanno nelle città fondate, per la maggior parte, sul sangue dei martiri cristiani. Sono quelle città dove migliaia di cristiani sono stati: uccisi, violentati, torturati, perseguitati, diffamati, etc (in ordine sparso), perché loro volevano continuare a sacrificare bambini sui loro altari (cosa che continuano a fare, il Santo Padre l’ha ricordato qualche omelia fà).

boeri

Almeno il primo nodo è stato sbrogliato, il sig. Rufus è un attivista lgbti è un intoccabile!!!

Ma sto Rufus è satanista o no?

Boh, non lo so… neanch’io non ho trovato il suo diploma di satanismo canoro in rete ma, come ci insegna la buona Annalisa, mediamente la gente famosa va a studiare in una certa scuola e non per forza tutti devono avere lo stile di Lady Gaga o Marilyn Manson (quest’ultimo, sembra, dichiarato sacerdote di satana… ma bastano i suoi video). Alcuni sono più soft per attrarre più persone.
Ad esempio io ero un cultore della musica metal e mi piacevano tanto gli AC/DC che gli Iron Maiden (adesso non potete commentare che devo approfondire il genere, perché posso insegnarvene a iosa).

Per coloro che non conoscono AC/DC e Iron Maiden, beh non vi perdete nulla di che (a parte 2 o 3 bei brani).
Ovviamente se parlate con un metallaro sfegatato, come ce ne sono quì a Londra, e gli dite che vi sembrano un pò tra il blasfemo e satanico… vi linciano, sempre in nome dell’amore cristiano che loro vogliono insegnarvi.

Ma, secondo voi, sono satanici?

ac dc iron maden

Io non lo so, sono stato intimorito da qualche commento al post precedente dove venivo accusato di giudicare (Signore grazie d’avermi dato un cervello!) ax

Boh non so… io mi esento dal giudicare perché secondo AX è sbagliato… ed AX da oggi è il mio papa…

Papa Francesco: Siate «sempre agnelli, non scemi» (Omelia a Santa Marta, 14 Febbraio 2014)

Forse hanno ragione i commenti che ho cancellato (alcuni li trovere a fine post, giusto perché io sono masochista ma non codardo. Io ci metto la faccia, loro un nomignolo), Rufus non è satanista e suonerà il piano a Sanremo e io avrò fatto la parte dello stupido… forse si, forse no. L’importante è che almeno alcuni hanno capito quantoiron maden corriere fa schifo il Sanremo e come si vuole continuare ad usare la televisione per propaganda omosessuale. Che poi è quella propaganda che il sig. Putin odia. Per questo le associazione LGBTI odiano lui…

La battaglia contro Sanremo, anche quest’anno, sta interessando varie entità. Abbiamo i papaboys, anche loro contro Rufus QUI, e vi sono varie attività anche in facebook.

Per concludere eccovi alcune immagini di alcuni commenti.
Ripeto… io ci metto la faccia… voi siete dei codardi

ax 2

marione

michele rita 2

rita

Non so chi di loro mi fa più tenerezza.
Se rita che vuole che noi preghiamo preghiamo preghiamo la vostra regina della pace (quindi pregate e statevi zitti), se marione che mi consiglia qualcuno di bravo (mariò aspetto che mi dai il numero), se Michele che, in amore e carità cristiana che lui vorrebbe insegnarci, me ne dice di tutti i colori.

A tutti loro io dico: Grazie!!!

Annunci

11 thoughts on “Non toccate sir Rufus Wainwright

  1. prego! sono contenta di farti tenerezza, comunque sono convinta quando ti dico di investire meglio il tuo tempo a pregare piuttosto che quà su facebook, canale del maligno da sempre, che ci fai quà? non è meglio se passi il tuo tempo in chiesa, inginocchiato a pregare? e non stare a preoccuparti di sanremo, è da sempre il tempio del trash, come in generale lo sono tutti i programmi tv, troppo sesso, troppe parolacce, satanisti, no, meglio oscurare la televisione. Io per esempio non la vedo, non vedo sanremo, non ascolto musica, non sono satanista, di rufus non me nefrega un cxxxo, credo che nel mondo abbiamo ben altri problemi, molto più seri e gravi a cui pensare e purtroppo non c’è nessuno lassù che si interessa di noi, siamo soli, caro mio

  2. di tutti i tuoi commenti questo è il più bello (seriamente parlando) e degno di risposta:

    1 – giusto per chiarirci non guardo la tv, non la guardavo in italia men che meno all’estero
    2 – non ho mai detto/scritto che sei satanista
    3 – io non credo proprio che lassù non ci sia nessuno, anzi posso testimoniarti che, anch’io la pensavo così, ma poi ho avuto un incontro.
    4 – forse vivo dentro una chiesa e non lo sai… forse prego tutta notte… e non lo sai…

    Purtroppo la vita ci condiziona nelle scelte o, quanto meno, ci crea dei filtri che ci rendono prevenuti su tante cose (noi tutti ne abbiamo). Ma lassù, come qua giù, c’è qualcuno che si interessa a noi e patisce con noi.

  3. Von: Change.org
    Datum: 15.02.2014 12:03:08
    An: graziellaraneriricci@gmail.com
    Betreff: DIEGO M. ti ha inviato un messaggio

    Change.org
    Ciao Graziella,

    Grazie per aver firmato la mia petizione, “Luigi GUBITOSI: Chiediamo di cancellare dal Festival di Sanremo la presenza di rufus wainwright che con il suo spettacolo blasfemo offende la religiosita’ e la dignita’ di milioni di persone .”

    Puoi aiutare a vincere questa campagna chiedendo ai tuoi amici di firmare anche loro? È facile condividere con i tuoi amici su Facebook – clicca qui per condividere la petizione su Facebook.

    Sotto c’è anche un esempio di email che puoi inoltrare ai tuoi amici.

    Grazie ancora — insieme stiamo creando il cambiamento,

    DIEGO M.

    Messaggio da inoltrare ai tuoi amici:

    Ciao!

    Ho appena firmato la petizione “Luigi GUBITOSI: Chiediamo di cancellare dal Festival di Sanremo la presenza di rufus wainwright che con il suo spettacolo blasfemo offende la religiosita’ e la dignita’ di milioni di persone ” su Change.org.

    È importante. Puoi firmarla anche tu? Qui c’è il link:

    http://www.change.org/it/petizioni/luigi-gubitosi-chiediamo-di-cancellare-dal-festival-di-sanremo-la-presenza-di-rufus-wainwright-che-con-il-suo-spettacolo-blasfemo-offende-la-religiosita-e-la-dignita-di-milioni-di-persone?recruiter=55413579&utm_campaign=signature_receipt&utm_medium=email&utm_source=share_petition

    Grazie!

    Graziella

    Questa email è stata inviata da Change.org a graziellaraneriricci@gmail.com.
    Non hai firmato questa petizione? Clicca qui.
    Puoi modificare le preferenze sulle notifiche o annullare l’iscrizione alle email di Change.org.
    Lancia una petizione su Change.org

    Indirizzo postale: 216 West 104th Street, Suite #130 · New York, NY 10025 · SUA

  4. Grazie Salvatore per il tuo coraggio, noi almeno abbiamo il coraggio delle nostre azioni e non ci nascondiamo, loro si sentono forti solo se sono in branco come cani rabbiosi e fanno le LGBTI. Non si rendono nemmeno conto che un giorno saranno SOLI davanti a Dio per subirne il giudizio

  5. io credo che prima di trovarsi davanti a Dio, si troveranno davanti a se stessi e si faranno talmente paura da non riuscire a sopportarlo!! siamo tutti figli di Dio, ci piaccia o no, cara Rita, e prima o poi lo capiremo… solo che quando succederà ci farà tanto male capire cosa abbiamo fatto!!!
    speriamo non sia troppo tardi!
    Grazie a Annalisa e Salvatore per il vostro lavoro!!

  6. Rispetto, ma non aderisco.
    Ci beviamo bellamente un contesto che definire anti-evangelico è poco, ma ci scandalizziamo se un ragazzotto lo dice troppo esplicitamente.
    (e non mi stupirei che lo facesse solo per cercare di farsi pubblicità…)
    Anzi, le cose così esplicite spesso sono quelle meno “pericolose”, è la mentalità subdola che pervade il tutto che può far ben altri danni…
    Buona giornata

  7. Sanremo è diventato una montagna di sterco del demonio.
    Chi lo vuole capire non ha dubbi, chi non lo vuole resti immerso nello sterco.
    Un grosso grazie ad Annalisa e Salvatore per l’informazione.

  8. Che mi ricordi io, sacerdote di Satana lo era e forse lo è ancora Mike Jagger dei mitici Rolling Stone. Gli stessi Beatles più di una volta inserirono messaggi satanici in qualche loro canzone. Sull’altro blog ho scritto : chi non è con me è contro di me; parole non dette da me ma dal messia , non quello gay. Parole di Gesù, quindi chi è contro Gesù. Tutti lo sappiamo da sempre chi è contro Gesù . Il venerdì Santo le forze del male scatenate da Satana contro la Via , la Verità e la Vita uccidono Gesù. Se qualcuno continua tramite messaggi blasfemi , musiche varie o video a mettersi contro di lui si autoaccusa di essere con Satana, non serve nemmeno che qualcuno di noi possa accusarlo. Un caro, saluto a tutti in Cristo e Maria. Ah, non so se sapete, Maria è quella donna vestita di sole raffigurata mentre schiaccia la testa al serpente che avvinghia il mondo.

  9. x il caro buon Michele (quello che mi ha apostrofato con tanti bei aggettivi):

    Occorre, peraltro, ricordare, che ai sensi dell’art. 25, primo comma, del Regolamento del Festival «gli artisti durante le loro esibizioni non potranno assumere atteggiamenti e movenze o usare abbigliamenti e acconciature in contrasto con i principi del buon costume ovvero in violazione di norme di legge o di diritti anche di terzi». Spetta agli organizzatori del Festival, ed in particolare alla Direzione Artistica, al Comitato di Controllo e alla Commissione Musicale, il compito di vigilare e controllare il puntuale rispetto della citata norma regolamentare. Nell’esercizio di tale delicata funzione di controllo non può non tenersi conto anche della sensibilità religiosa di milioni di telespettatori e della natura di servizio pubblico che riveste la rete emittente.

    Per tutti questi motivi, i Giuristi per la vita hanno notificato una diffida, indirizzata agli organizzatori del 64° Festival della Canzone Italiana, al Presidente della Rai, alla Commissione Parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi, e al Sindaco del Comune di Sanremo.

    Fonte: http://www.lanuovabq.it/it/articoli-sanremo-blasfemo-e-gay-diffida-al-festival-8450.htm

  10. meno male che il vangelo ci aiuta se no poveri noi se ricordo bene pure a Gesu’ hanno dato del pazzo e dell’indemoniato quindi beati noi quando ce lo dicono e per finire la rabbia che sta dimostrando negl’ultimi tempi ci conferma che ha capito che ha poco tempo coraggio con la preghiera cerchiamo di strappargli quante più’ anime e’ possibile salvato’ a madonna t’accompagna

I commenti sono chiusi.