Una canzone per Papa Francesco

imageE’ nata una pagina concorso su fb in cui, in base agli ascolti fatti sulla stessa pagina, verrà decretato il vincitore della più bella canzone dedicata a Papa Francesco.

https://www.facebook.com/UnaCanzonePerPapaFrancesco

Partecipa al concorso anche la canzone di un pensionato di Prato: Francesco Sessa che, dopo aver scritto la canzone, ha avuto l’onore di essere stato invitato da Papa Francesco in San Pietro.

La canzone è molto bella e vi invito, se volete, a cliccare per ascoltarla. Se lo fate direttamente dalla pagina fb aumenterete la percentuale.

Papa Francesco
Autori: Salvatore Sessa, Padre Stefano M.Casà

Annunci

19 thoughts on “Una canzone per Papa Francesco

  1. posso proporre anche io una canzone da dedicare a mons carioca…ops…papa francesco? ecco il testo: salva i giovani, dallo stress, dall’azione cattolica e da papa ciccio….uuuuuuuu

  2. Carissimo Ivan, non prendertela, non si può pretendere che tutti la pensino come te o la signora Annalisa che ha proposto questo messaggio. Trovo questa iniziativa carina frutto dell’entusiasmo che papa Francesco stà dando. Sinceramente devo dire che la cosa mi lascia un pò freddo e la trovo un po esagerata, e non vorrei che papa Francesco, più che sentirsi lusingato da un’eventuale canzone in suo onore non si sentisse imbarazzato da questa. Spero di sbagliarmi, ciao Ivan buonagiornata. Luciano

  3. p.s. Imbarazzato, ovviamente, nei confronti di Gesù, al quale solo a lui bisogna dare onore e canti di gloria

  4. ciao Luciano, anch’io la penso come te, in riguardo alla canzone; il punto e’ un altro: indipendentemente da come uno la pensa, io, come cristiano, ESIGO rispetto per il Papa, non solo per Papa Francesco, ma anche per i suoi predevessori. Gia’ ho rimproverato “striscia la notizia” per l’imitazione eheheh

    ciao carissimo

  5. Carissimo LIRReverendo, scusi se mi permetto, lei che ha la poesia nel sangue, non le viene in mente qualche lode canora per il nostro amatissimo pontefice a gloria di nostro Signore Gesù che ce lo ha donato…? Con affetto sincero, Luciano

  6. Possibile che una “notizia leggera. Simpatica” debba tutte le volte sollevare polveroni?
    E’ una notizia. . . Prendiamola per quello che e’.
    Possibile che si debba scomodare Gesu’ Cristo anche per una notizia del genere? Si da’ l’idea che pur di dire qualcosa ci si inventa castelli in aria.
    I mass media lo fanno per “interesse(lavoro/guadano? e c’e’ gente che abbocca)” ma voi mi spiegate perche’ lo fate?

  7. scusa Gesù se ti ho disturbato chiamandoti in causa per queste leggerezze, ma stai tranquillo per natale festeggerò, come al solito, babbo natale e non ti disturberò festeggiandoti per la tua festa, se no qualcuno potrebbe scandalizzarsi…

  8. Amato Francesco Francesco amato
    noi cattolici hai richiamato
    La gente accorreva accorreva la gente
    Senza ascoltare come da sempre
    Nozze per tutti giustizia finita
    La fede nostra per molti è sparita
    Francesco amato amato Francesco
    Non star in pena sicur io non esco
    Aspetto alfine la vera essenza
    Di decisione di essere lenza
    Quando alla fine
    Tutto è lasciato
    Sospendo le rime
    Il Papa è tornato

    Per voi LIRReverendo

  9. adesso ci vorrebbe un musicista per comporre un ritornello…magari ispirato alla musica del 1200 che ci ricordi san Francesco… (scusi se mi son permesso) poi magari vinciamo noi il concorso su facebook

  10. Potrebbe essere un’idea…per esempio, prendendo spunto da:

    Il ricavato lo possiamo devolvere agli ex cristiani cattolici.

    Per voi LIRReverendo

  11. “il ricavato lo possiamo devolvere agli ex cristiano cattolici” Caro LIRReverendo, prevede che con questo canto ci butteranno fuori dalla chiesa cattolica…?

  12. Carissimo
    è in atto un’apostasia relativista del cristiano cattolico, questo avviene strumentalizzando nella coscienza ottenebrata dal peccato, la ventata nuova dello Spirito Santo tramite Papa Francesco. Impugnare la Verità e peccato contro lo SS, e chi utilizza il Papa per la propria meschina non conoscenza, voluta, passa da un cammino di Vita ad un cammino di Morte.
    Stia sereno che nel Cuore Immacolato di Maria le spine stanno fuori.
    Sempre LIRreverendo

  13. Carissimo LIRReverendo, la mia era solo una battuta, ma quello che dice è verissimo. Cosa facciamo allora…gliela cantiamo o ci affidiamo alla Mamma Celeste?

I commenti sono chiusi.