Le profezie di Akita

Prima un pò di storia:

«Prima di esporli ricordiamo l’antefatto. Nel pieno della Prima guerra mondiale la Madonna appare, il 13 maggio 1917, a Fatima, in Portogallo, a tre pastorelli: Lucia dos Santos e i due cuginetti Francesco e Giacinta Marto.
L’evento si ripete ogni 13 del mese, fino al 13 ottobre di quell’anno, quando la Madre di Cristo dà il “segno” richiesto – come sfida – dai giornali laici e dai commentatori del tempo: il sole che vortica nel cielo.
Nell’apparizione del 13 luglio la Madonna aveva affidato ai bambini un messaggio per il mondo intero, una grande profezia di ciò che sarebbe accaduto di lì a poco se l’umanità non fosse tornata a Dio: la rivoluzione comunista in Russia, la diffusione del comunismo in tutto il mondo, grandi persecuzioni sulla Chiesa e infine una nuova e più terribile guerra mondiale col genocidio di popoli (si avverò tutto).
La terza parte di quel messaggio del luglio 1917, che – secondo l’indicazione della Madonna – doveva essere rivelata nel 1960, fu invece secretata nel 1959 da Giovanni XXIII.
Fiorirono così per anni attorno ad essa paure apocalittiche e ipotesi di ogni genere.» (fonte: A. Socci, Il nuovo papa e il terzo segreto di Fatima).

La terza parte del messaggio, ad oggi, conosciuta è: «Dopo le due parti che già ho esposto, abbiamo visto al lato sinistro di Nostra Signora un poco più in alto un Angelo con una spada di fuoco nella mano sinistra; scintillando emetteva grandi fiamme che sembrava dovessero incendiare il mondo intero; ma si spegnevano al contatto dello splendore che Nostra Signora emanava dalla sua mano destra verso di lui: l’Angelo indicando la terra con la mano destra, con voce forte disse: Penitenza, Penitenza, Penitenza! E vedemmo in una luce immensa che è Dio: “qualcosa di simile a come si vedono le persone in uno specchio quando vi passano davanti” un Vescovo vestito di Bianco “abbiamo avuto il presentimento che fosse il Santo Padre”. Vari altri Vescovi, Sacerdoti, religiosi e religiose salire una montagna ripida, in cima alla quale c’era una grande Croce di tronchi grezzi come se fosse di sughero con la corteccia; il Santo Padre, prima di arrivarvi, attraversò una grande città mezza in rovina e mezzo tremulo con passo vacillante, afflitto di dolore e di pena, pregava per le anime dei cadaveri che incontrava nel suo cammino; giunto alla cima del monte, prostrato in ginocchio ai piedi della grande Croce venne ucciso da un gruppo di soldati che gli spararono vari colpi di arma da fuoco e frecce, e allo stesso modo morirono gli uni dopo gli altri i Vescovi Sacerdoti, religiosi e religiose e varie persone secolari, uomini e donne di varie classi e posizioni. Sotto i due bracci della Croce c’erano due Angeli ognuno con un innaffiatoio di cristallo nella mano, nei quali raccoglievano il sangue dei Martiri e con esso irrigavano le anime che si avvicinavano a Dio. ».

Ho scritto “ad oggi conosciuta” in quanto A. Socci ipotizza una parte ancora non rivelata o non rivelata del tutto (vedi: http://www.antoniosocci.com/2013/04/il-nuovo-papa-e-il-terzo-segreto-di-fatima/).

Molto interessante è il coro di voci secondo il terzo mistero di Fatima ancora non si è realizzato. Il Santo Padre Benedetto XVI, il 13 Maggio 2010 a Fatima, così concluse la sua l’omelia: «Possano questi sette anni che ci separano dal centenario delle Apparizioni affrettare il preannunciato trionfo del Cuore Immacolato di Maria a gloria della Santissima Trinità.» (cit. http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/homilies/2010/documents/hf_ben-xvi_hom_20100513_fatima_it.html).

Questo a conferma del suo pensiero. E credo sia evidente che ad oggi, in un mondo che si allontana sempre più da Dio, non vi sia ancora stato un Trinfo del Cuore Immacolato.

Questo articolo vuole però orientare il lettore italiano verso un’altra apparizione, quelle di Akita.
Akita è un piccolo paese a nord del Giappone dove la suora Agnese Katsuko Sasagawa, una religiosa dell’Ordine delle Serve dell’Eucarestia, dal 12 giugno 1973 inizia ad esser protagonista di alcuni avvenimenti soprannaturali.
Durante questa serie di apparizioni, suor Agnese, riceverà tre messaggi. Quello sul quale vorrei soffermarmi è il seguente: «Come ti ho detto, se gli uomini non si pentiranno e non miglioreranno se stessi, il Padre infliggerà un terribile castigo su tutta l’umanità. Sarà un castigo più grande del Diluvio, tale come non se ne è mai visto prima. Il fuoco cadrà dal cielo e spazzerà via una grande parte dell’umanità, i buoni come i cattivi, senza risparmiare né preti né fedeli. I sopravvissuti si troveranno così afflitti che invidieranno i morti. Le sole armi che vi resteranno sono il Rosario e il Segno lasciato da Mio Figlio. Recitate ogni giorno le preghiere del Rosario. Con il Rosario pregate per il Papa, i vescovi e i preti.

L’opera del diavolo si insinuerà anche nella Chiesa in una maniera tale che si vedranno cardinali opporsi ad altri cardinali, vescovi contro vescovi. I sacerdoti che mi venerano saranno disprezzati e ostacolati dai loro confratelli…chiese ed altari saccheggiati; la Chiesa sarà piena di coloro che accettano compromessi e il Demonio spingerà molti sacerdoti e anime consacrate a lasciare il servizio del Signore. Il demonio sarà implacabile specialmente contro le anime consacrate a Dio. Il pensiero della perdita di tante anime è la causa della mia tristezza. Se i peccati aumenteranno in numero e gravità, non ci sarà perdono per loro.

Con coraggio, parla al tuo superiore. Egli saprà come incoraggiare ognuna di voi a pregare e a realizzare il vostro compito di riparazione. E’ il vescovo Ito, che dirige la vostra comunità».

Le apparizioni di Akita sono state riconosciute dalla chiesa locale nell’Aprile del 1984 da monsignor John Shojiro Ito. Nel giugno 1988, l’allora, card. Joseph Ratzinger, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede presso la Santa Sede, dichiara gli eventi di Akita: «attendibili e degni di fede». (Cfr. http://en.gloria.tv/?media=138608)

Ed ad oggi questa profezia non si è ancora realizzata.

Il 25 Giugno 1981 nasce, a Medjugorje, il gruppo di veggenti che, ad oggi, afferma di vedere la Santissima Madre di nostro Signore Gesù Cristo e di esser in possesso di 10 profezie (già rivelati a 3 veggenti, Mirjana, Ivanka e Jakov, che da quel momento hanno smesso di ricevere le apparizioni quotidiane, mentre gli altri 3, avendone ricevuti ancora solo 9, continuano ad avere le apparizioni di tipo quotidiano).
Di queste profezie, ad oggi, si sa solamente che: «I primi tre segreti sarebbero tre avvertimenti estremi dati al mondo come ultima possibilità di convertirsi ed in particolare, il terzo, sarà un segno visibile dato sulla collina delle apparizioni per rassicurare i credenti ed aiutare i non credenti alla conversione. Seguirà poi la rivelazione degli ultimi sette segreti. Vicka ha pianto ricevendo il nono e Mirjana ricevendo il decimo, ma, subito dopo la loro realizzazione la Madre di Dio garantisce che, con l’aiuto determinante dei credenti, avremo finalmente un tempo di felicità e pace.

La veggente di Medjugorje Mirjana ha dichiarato che, secondo le indicazioni della Madonna, dieci giorni prima della realizzazione di ogni segreto avviserà padre Pèro, da lei incaricato di rivelarli. Entrambi dovranno digiunare per sette giorni e Padre Pèro avrà il compito di rivelarli tre giorni prima della loro realizzazione.».

http://www.diecisegreti.it/segreti.php

Di fatto la profezia di Akita sembra collegata con la nona profezia di Vicka o la decima di Mirjana (non sappiamo se le profezie sono le stesse per tutti i veggenti); una cosa è certa, non credo che Suor Agnese, nel 1973 o dopo, ha chiamato al telefono, nel 1981, gli allora bambini.

Possa Dio perdonare i nostri peccati e possiamo noi avere sempre fiducia infinita nell’Amore della Santissima Trinità nei nostri confronti e della Vergine nostra Madre.

Annunci

22 thoughts on “Le profezie di Akita

  1. Dal Messaggio del 13 ottobre 1973: “…Come ti ho detto, se gli uomini non si pentiranno e non miglioreranno se stessi, il Padre infliggerà un terribile castigo su tutta l’umanità. Sarà un castigo più grande del Diluvio, tale come non se ne è mai visto prima. Il fuoco cadrà dal cielo e spazzerà via una grande parte dell’umanità, i buoni come i cattivi, senza risparmiare né preti né fedeli.”
    La distanza tra Akita e Fukushima è poca, appena 220 km.

  2. E’ di oggi la notizia che l’Arabia Saudita stà comprando bombe atomiche dal Pakistan… e la tensione nel mondo sta cresendo ogni giorno sempre più… non c’è bisogno di profezie o rivelazioni per capire cosa ci stà apettando… Che Dio abbia pietà di noi. Grazie Salvatore per essere tornato e di questo bell’articolo. Cari saluti, Luciano

  3. Gennaio 29, 1919 [Gesù a Luisa Piccarreta]
    Come Gesù farà la terza rinnovazione nel mondo.
    […]
    Ora pareva che mi diceva:
    “Figlia diletta Mia, voglio farti sapere l’ordine della Mia Provvidenza.

    Ogni corso di DUEMILA ANNI ho rinnovato il mondo: nei primi lo rinnovai col
    DILUVIO; nei secondi duemila lo rinnovai con LA MIA VENUTA SULLA TERRA, in cui manifestai la Mia Umanità [da] cui come da tante fessure traluceva la Mia Divinità, ed i buoni e gli stessi santi dei secondi duemila anni son vissuti dei frutti della Mia Umanità ed a lambicco hanno goduto della Mia Divinità.

    Ora siamo circa ai TERZI DUEMILA ANNI e ci sarà una TERZA RINNOVAZIONE; ecco perciò lo scompiglio generale, non è altro che il preparativo alla terza rinnovazione.

    E se nella seconda rinnovazione manifestai ciò che faceva e soffriva la Mia
    Umanità, e pochissimo [di] ciò che operava la Divinità, ora in questa terza
    rinnovazione, dopo che la terra sarà purgata ed IN GRAN PARTE DISTRUTTA LA GENERAZIONE PRESENTE, sarò ancora più largo con le creature e compirò la rinnovazione col manifestare ciò che faceva la Mia Divinità nella Mia Umanità, come agiva il Mio Voler Divino col Mio Voler umano, come tutto restava concatenato in Me, come tutto facevo e rifacevo, ed anche un pensiero di ciascuna creatura era rifatto da Me e suggellato col Mio Voler Divino.

    ***
    Messaggio da Medjugorje del 25 aprile 1983
    Il Mio Cuore brucia d’amore per voi. La sola parola che desidero dire al mondo è questa: conversione, conversione! Fatelo sapere a tutti i Miei figli. Chiedo solo conversione. Nessuna pena, nessuna sofferenza Mi è di troppo pur di salvarvi. Vi prego soltanto di convertirvi! Pregherò Mio Figlio Gesù di non punire il mondo, ma vi supplico: convertitevi!
    VOI NON POTETE IMMAGINARE CIÒ CHE ACCADRÀ, NÉ CIÒ CHE DIO PADRE MANDERÀ SUL MONDO. Per questo vi ripeto: convertitevi! Rinunciate a tutto! Fate penitenza!
    Ecco, qui c’è tutto ciò che desidero dirvi: convertitevi! Portate il Mio
    ringraziamento a tutti i Miei figli che hanno pregato e digiunato. Io presento
    tutto al Mio Divin figlio per ottenere che Egli MITIGHI la Sua Giustizia nei
    confronti dell’umanità peccatrice.

    ***
    Zc 13

    [7] Insorgi, spada, contro il mio pastore, contro colui che è mio compagno.
    Oracolo del Signore degli eserciti.
    Percuoti il pastore e sia disperso il gregge, allora volgerò la mano sopra i
    deboli.

    [8] In tutto il paese, – oracolo del Signore – DUE TERZI saranno sterminati e
    periranno; UN TERZO sarà conservato.

    [9] Farò passare questo terzo per il fuoco e lo purificherò come si purifica
    l’argento; lo proverò come si prova l’oro.
    Invocherà il mio nome e io l’ascolterò; dirò: «Questo è il mio popolo».
    Esso dirà: «Il Signore è il mio Dio»

  4. Ho visto quasi uccidere mio fratello innocente e la mia anziana madre.Anche a me é stato fatto del male.Tutto per cinque mesi di affitto in ritardo e neppure negati.Mi é stato detto che poiché non ho famiglia né lavoro devo essere eliminata.La nostra proprietà di famiglia é pignorata senza reale motivo. É un gruppo di persone con un potere locale che ci stanno togliendo di mezzo per disprezzo ed interesse. Stiamo morendo di paura e di crepacuore.Non spero più nella provvidenza di Dio ma il mio cuore ferito e spaventato che si sta spegnendogrida ancora giustizia s Dio

  5. Donata prega con tutto il cuore la novena di Maria che scioglie i nodi. la trovi anche su facebook. mi dispiace per cio’ che state passando ma prova e vedrai che tutto cambierà: unica condizione essere in grazia di Dio cioè confessarsi e comunicarsi. ditela in famiglia.

  6. Riguardo il terzo segreto di Fatima: “vedevo come in uno specchio un vescovo vestito di bianco”… evidentemente ne vedeva due e tutti e due vestiti di bianco tanto che Lucia non sapeva distinguerli. Ora abbiamo due vescovi vestiti di bianco! Uno di loro salirà quel monte o collina e giunto in cima sarà ucciso da pallottole e frecce: le pallottole sono del mondo massonico occidentale e le frecce del mondo islamico perché Ismaele era un tiratore d’arco; disse l’Angelo del Signore ad Agar. Ancora sulla terza parte del segreto di Fatima secondo molti non ancora rivelato che metto in rapporto con la rivelazione di Akita: Al soglio di Pietro arriverà l’anticristo! Poi il Signore interverrà col castigo terribile a cui si rimanda in ipotesi ai Messaggi di Medugorje . E’ il traguardo del secolo in cui satana ha preso via via possesso del mondo ed ora siamo arrivati. I Cristiani fedeli fino alla fine vedranno il nuovo inizio di una umanità finalmente in Pace. leopoldo

  7. Vergine Santa, Maria Immacolata, Tu che sei nostra Madre intercedi per la nostra bieca stoltezza, ispiraci buoni sentimenti e un’ardente sete di Verità. Tutto perdona, tutto sopporta, tutto copri Tu che sei Madre e regina di Carità. Offri a tutti noi il rifugio del tuo Manto. Amen.

  8. E’ notizia di oggi il pronunciamento del card. Muller sul divieto di partecipare a riunioni in cui venga acclarata la veridicità delle apparizioni a Medjugorie. Io credo fermamente in queste apparizioni. Chiedo aiuto nel discernimento.

  9. Ci toccherà andare a Medugorje come turisti pregando poi come pellegrini. Sempre che la UE non ponga come condizione alla Bosnia, per entrare a far parte della comunità europea, il divieto assoluto di andare a Medugorje. Speriamo che Papa Francesco così ben voluto da tutti riesca ad ottenere dal Card. Muller e dai padroni del mondo che si possa almeno continuare a pregare la Madonna.

  10. E se invece la “specie di specchio” fosse la televisione, che allora non era ancora stata inventata? Magari avremo un papicidio in mondovisione…
    Scherzi a parte, non mi sembra cosa buona lo speculare sui tempi ultimi quando la fede siete chiamati a testimioniarla nella quotidianità. Saluti

  11. Tu che ne sai se io stia testimoniando nella quotidianità o no? Accetto volentieri che tu non sia d’accordo sui tempi, nessuno li conosce di preciso ma lasciami provare a discernere. Ciao

  12. il profeta Aggeo descrive molto bene i tempi che viviamo fidiamoci di Dio non è tutto perso sta solo rinnovando la sua Chiesa sara’ piu’ piccola ma sempre sua io speriamo che me la cavo

  13. forse noi cristiani non ci fidiamo e non ci affidiamo con tutta l’anima al Signore nostro Gesu Cristo unico salvatore? Vergine Santa Maria madre nostra aprici il cuore e la mente cosi’ che noi possiamo camminare sulla giusta via

  14. Ci fidiamo e ci affidiamo totalmente al Signore Gesù e alla Madonna ma questo non ci esenta dall’aprire gli occhi sulle vicende del mondo. La stessa Regina della Pace in un Messaggio di qualche tempo fa si rammaricava per quelli che hanno occhi e non vedono, orecchie e non odono.

  15. l’evento Fukushima nn ha coinvolto tutta l’umanità …. non ancora!!!! e chissà quante cose il governo di Tokyo nn può dire….una cosa è certa se nn si provvede: si rischia la catastrofe nucleare planetaria

  16. perdonami Giuseppina e mi perdonino Dio e la Vergine Madre…..forse io non ho una fede “che si abbandona alla Provvidenza” salda,certa,sicura,profonda,d’incondizionata fiducia,come la tua: ma le persone oggi hanno bisogno di pane e….preghiere!!!! i missionari portano e portino prima il pane (non certo x accattivarseli) e poi pensano e pensino a testimoniare e diffondere la fede. cosa farei se andassi nelle filippine???provvederei prima alle necessità loro e poi direi:….e adesso dite: grazie Gesù!! Perdonami Gesù,e perdonami Vergine SS.ma se parlo così e se la mia fede è questa e non è totale!!

  17. Donata,
    di dove sei??? nessuno vi aiuta??? nessuno li denuncia….a ‘sti nazisti aguzzini e affittuari strozzini? cerca chi ti possa e voglia aiutare concretamente:istituzioni,forze dell’ordine.avvocati onesti…..ma nn abbandonare la fede e la Speranza nel Signore x precipitare nella disperazione ….prega…. anche!!!!!

  18. chiedo scusa: è proprietari/affittatari (non affittuari) nn si possono modificare i messaggi (annalisa colzi???).
    ps: m’e’ venuto il dubbio su come avessi scritto,mentre recitavo il rosario 😀

I commenti sono chiusi.