A proposito di Halloween…

di Annalisa Colzi

imagesDesidero condividere con voi il video della conferenza che tenni due anni fa in una parrocchia. Avevo da poco terminato le mie ricerche a proposito di questa festa così combattuta, giustamente, da tanti cristiani.

Vi dico però che durante le mie ricerche ho scoperto che i Celti con la festa di Halloween c’entrano ben poco. Penso che le origini di questa festa non siano proprio così come ci vengono propinate attraverso Internet ma sia nata come festa innocua per poi assumere i tratti diabolici grazie alla propaganda dei media.

E’ fondamentale riappropriarci della nostra festa di Halloween, quella di tutti i Santi. A proposito, lo sapete come è nata? Guardate il video e lo scoprirete.

 

Vi comunico che il 18 ottobre sarò in una Parrocchia di Verona per una conferenza sulla festa di Halloween, o meglio la festa macabra parallela alla vera festa di Halloween.

Annunci

23 thoughts on “A proposito di Halloween…

  1. al posto della zucca con candela la sera abbiamo scaricato delle immagini di santo (don Bosco il curato d’ars Madre Teresa …) abbiamo scritto buona festa santa acceso le candele sul terrazzo

  2. buonasera Annalisa, ma….. tutto il tuo entusiasmo per la Madonna di Fatima FOSFORESCENTE? sono in attes…a di notizie, ma tutto tace! per me E’ IMPORTANTE!!! vedo che ora hai altri viaggi da fare… tu ci campi su queste cose, e cio’ non e’ bello, NO NON E’ BELLO!!! hai scritto tre righe sul viaggio a Medjugorje e poi il nulla…. ANNALISA COLZI, CI SEI O CI FAI? tutto cio’ non mi piace..

  3. Ce lo farà sapere quando si sapranno i risultati definitivi degli accertamenti sulla statua.
    Per quanto riguarda il lavoro, sarebbe come dire a un fornaio che non è bello che campi cuocendo il pane per gli altri… quello ti tira dietro pane e paletta…

  4. Gesù disse che l’operaio ha diritto alla sua mercede. Questa frase, però, come molte altre, viene abbondantemente ignorata da coloro che si divertono a gettar palate di fango sugli altri…

  5. no Annalisa, mi sono spiegato male… la mia era solo delusione perche’ vedo che un segno cosi importante non e’ seguito giorno per giorno… e’ una speranza per me e per tanti altri che si stanno avvicinando alla fede… ho bisogno ANCHE di questi segni…

  6. Carissima, diciamo che mi sembrava un attacco più che un desiderio di spiegazione.
    Comunque, per quanto riguarda la Madonnina illuminata purtroppo riesco a dire poco perchè non sappiamo più niente.
    Domani, comunque, pubblicherò una riflessione di un sacerdote al riguardo della Madonna di Lourdes a casa di Vicka.
    Personalmente credo che sia un segno soprannaturale, un aiuto per tante anime che ancora vagano nel buio. Maria con questo segno di luce ci infonde la speranza e ci dice: “Non temere, anche se le tenebre circondano il tuo cuore, io sono con te, sono quella luce che rischiara le tenebre”.
    La Madonna chiama i suoi figli in modo sempre più chiaro. Medjugorje, in questo momento, è il posto più importante per ritrovare quella fede che è presente in noi ma adombrata dalle tenebre.

    Ecco, questo è il mio pensiero e spero che possa esserti di aiuto. Che il Signore ti benedica e spero che presto ti rechi in quel luogo di pace.

  7. Grazie Annalisa, questo era cio’ che volevo da te… mi scuso per il primo messaggio, certo era un. po’ aggressivo, ma, credimi, dovuto solo alla delusione. Il mio piu’ grande desiderio e’ andare a Medjugorje per abbracciare la Mamma Celeste… buona giornata e che Dio ti benedica. Ivan

  8. Alòra Analisa, quand’èlo che te vien a Verona? Dài, fà-ne savér ndòe e quando…
    [trad.: Allora Annalisa, quand’è che vieni a Verona? Dai, facci sapere dove e quando…]

  9. Se anche Annalisa avesse troppo enfatizzato un evento ed esternato la sua opinione, nel caso si rivelasse un bluff credo che potrà dire che semplicemente si sarà sbagliata. Facciamo tutti errori quotidianamente. Pace e bene

  10. L’indirizzo è Bagnolo di Nogarole Rocca. L’uscita dall’autostrada A22 è proprio Nogarole Rocca, da Modena in direzione Brennero è l’uscita subito dopo Mantova nord. L’ora segnata è 20.45 del ven. 18

  11. Sei la classica esaltata, non creco che papa Francesco sia d’accordo con il tuo modo di fre da sacra iinquisizione…. qui, se c’è un lupo travestito d’agnello sei TU

  12. parole di padre Gino Concetti, eminente teologo del Vaticano, riportale su quel blog di esaltati e poi vediamo, l’articolo era su repubblica: CON L’ ALDILA’ SI PUO’ COMUNICARE’ ROMA – Per la Chiesa cattolica, i ‘ contatti’ , le ‘ comunicazioni’ con il mondo dei morti non sono impossibili, anche se occorre adottare la massima prudenza per non cadere nella superstizione o nell’ idolatria o nei tranelli del diavolo. Il problema del dialogo tra l’ aldilà e la vita terrena, riproposto ieri nelle pagine culturali del quotidiano cattolico ‘ Avvenire’ , non sorprende i teologi. “La Chiesa crede nella comunione dei santi, ciò significa che è possibile una comunicazione tra coloro che vivono su questa terra e coloro che vivono in uno stato di riposo eterno, in Paradiso o in Purgatorio”, ha spiegato padre Gino Concetti, il teologo dell’ Osservatore Romano. Il senso di certi fenomeni sfugge ad una interpretazione teologica. “Può anche essere – ha osservato padre Concetti – che Dio permetta ai nostri cari di inviarci messaggi per guidarci in certi momenti della nostra vita. Sotto l’ aspetto della fede – ha aggiunto – queste comunicazioni stanno a dimostrare che, con la morte, non si dissolve una persona, che l’anima sopravvive, che il dialogo non è spento”.
    DISINFORMATA!

I commenti sono chiusi.