Messaggio del 25 agosto 2013

??????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

“Cari figli! Anche oggi l’Altissimo mi dà la grazia di essere con voi per guidarvi verso la conversione. Ogni giorno io semino e vi invito alla conversione per essere preghiera, pace, amore, grano che produce centuplo. Non desidero che voi, cari figli, vi pentiate per tutto ciò che potevate, ma non volevate. Perciò’, figlioli, di nuovo dite con entusiasmo: “Desidero essere un segno per l’altro.” Grazie per aver risposto alla mia chiamata. “

Annunci

16 thoughts on “Messaggio del 25 agosto 2013

  1. Ciao Annalisa, la traduzione che hai inserito non è molto comprensibile; ti invio quella che ho trovato nel blog di Medjugorie:

    “Cari figli! Anche oggi l’Altissimo mi dona la grazia di essere con voi e di guidarvi verso la conversione. Giorno dopo giorno Io semino e vi invito alla conversione perché siate preghiera, pace, amore e grano che morendo genera il centuplo. Non desidero che voi, cari figli, abbiate a pentirvi per tutto ciò che potevate fare e che non l’avete voluto. Perciò, figlioli, di nuovo con entusiasmo dite: “ Desidero essere segno per gli altri”. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

    Ciao

  2. io non riesco a capire, potete spiegarmi per favore che significa <> ? NON ci dobbiamo pentire dei nostri peccati di omissione?

  3. Messaggio straordinario del 23 agosto 2013 a Ivan
    Cari figli, anche oggi vi invito: aprite i vostri cuori alla pace. Cari figli, pregate. Pregate il Re della pace affinché vi doni la pace. Apritevi a Lui, Egli è il vostro Re. Cari figli, particolarmente in questo tempo pregate per la pace nel mondo, pregate per i miei progetti che desidero realizzare, progetti di pace. Pregate, cari figli! Pregate affinché la pace regni nel mondo. Grazie per aver detto di sì anche oggi alla mia chiamata.

    penso che basti e avanzi, preghiamo!
    Per te LIRReverendo

  4. si ma che significa la frase “Non desidero che voi, cari figli, abbiate a pentirvi per tutto ciò che potevate fare e che non l’avete voluto.” ? è ambigua, non trovate?

  5. Per Aleksandr. Io vorrei sapere dove vedi l’ambiguità. La frase è semplice e la capisce anche un bambino (forse perchè meno contorto di tanti adulti).
    La frase ha il seguente significato: “Desidero aiutarvi a compiere al meglio le cose che Gesù vi chiede fino a quando siete sulla terra, perchè non voglio che nel momento del giudizio (cioè alla nostra morte) ci venga chiesto il motivo per cui non abbiamo fatto il bene pur potendolo fare. Da questa richiesta il pentimento di non averlo fatto. Semplice, no? Basta leggere la parabola dei talenti epr rendersi conto che questa frase è molto evangelica.

  6. Si Anna è comprensibile, ma un pò difficile da interpretare. Forse il significato è: ” pentirvi di tutto quello che non avete fatto ma che “avreste potuto fare”. Cosi ha un senso compiuto.

  7. io penso, ma è un parere mio, che la Madonna si riferisca al momento in cui, alla fine della nostra vita ci pentiremo di non aver fatto nulla per salvarci o per evitare il purgatorio, se non peggio. Cosa ne pensi può essere anche interpretato così?

I commenti sono chiusi.