Quando arriva la Gospa il maligno se ne deve andare

Annunci

5 thoughts on “Quando arriva la Gospa il maligno se ne deve andare

  1. Mi sconvolge l’espressione della vegente durante l’apparizione, non so se ciò che sento io durante l’ascolto viene udito da tutti, e che ormai ci sono abituata perche sono anni che ci prova a spaventarmi ma inutilmente. Secondo me bisogna ignorarlo più lo si nomina più gli si da importanza la cosa migliore e di andare avanti con lapreghiera continua oppure le giangulatorie .non puo fare niente pace e bene

  2. Concordo con te Lucia , non può fare niente se siamo protetti dalla preghiera. I rantoli e gli urli che si sentono sono sintomo della presenza del maligno in alcune persone disturbate . Non può resistere a lungo con la nostra Mamma presente. Ricordiamoci che come dice Padre Amorth nei suoi libri molte liberazioni avvengono nei santuari Mariani, quindi anche a Medjugorje anche se non è ancora approvato. Avendo fatto servizio molte volte durante queste celebrazioni, si raccomanda a tutti di continuare a pregare per queste persone quando avvengono questi fenomeni senza farsi prendere dalla curiosità di vedere quello che succede. Questo è un piccolo suggerimento in umiltà per tutti . Grazie

  3. Io non ero presente e non so chi ha emesso quella voce, però ho visto che alle apparizioni sono presenti molte persone disabili; molte di queste non sono in grado di esprimersi se non con versi che a volte fanno rabbrividire. Non metto in dubbio il fatto che la Gospa schiacci la testa al serpente, ma ascoltando nel video, la prima cosa a cui ho pensato è stata questa. Poi, ripeto, non ero presente e non ho visto la scena…

I commenti sono chiusi.