Una bellissima testimonianza di fede!

di Annalisa Colzi

Sono rimasta piacevolmente sorpresa nell’ascoltare la testimonianza di questo giovane che, grazie alla forza di fede dei cristiani protestanti, ha superato grandi traumi e adesso porta Gesù ai giovani attraverso la musica rap, uno dei generi musicali più amati dai ragazzi.

E mentre ero intenta a condividere con voi questa gioia spirituale, ho letto l’ultimo discorso di Papa Bergoglio all’Udienza Generale del 19 giugno e mi sono sorpresa nel leggere parole che ben si sposano con il video che desidero condividere con voi.

Papa Francesco infatti parla di unità fra noi:

L’unità è una grazia che dobbiamo chiedere al Signore perché ci liberi dalle tentazioni della divisione, delle lotte tra noi, degli egoismi, delle chiacchiere. Quanto male fanno le chiacchiere, quanto male! Mai chiacchierare degli altri, mai! Quanto danno arrecano alla Chiesa le divisioni tra i cristiani, l’essere di parte, gli interessi meschini!

ma anche con i fratelli ortodossi e protestanti:

Le divisioni tra noi, ma anche le divisioni fra le comunità: cristiani evangelici, cristiani ortodossi, cristiani cattolici, ma perché divisi? Dobbiamo cercare di portare l’unità. Vi racconto una cosa: oggi, prima di uscire da casa, sono stato quaranta minuti, più o meno, mezz’ora, con un Pastore evangelico e abbiamo pregato insieme, e cercato l’unità. Ma dobbiamo pregare fra noi cattolici e anche con gli altri cristiani, pregare perché il Signore ci doni l’unità, l’unità fra noi. Ma come avremo l’unità fra i cristiani se non siamo capaci di averla tra noi cattolici? Di averla nella famiglia? Quante famiglie lottano e si dividono! Cercate l’unità, l’unità che fa la Chiesa. L’unità viene da Gesù Cristo. Lui ci invia lo Spirito Santo per fare l’unità.

Che il Signore Gesù ci doni la grazia dell’unità spirituale, e chiedo a tutti gli amici del blog di pregare in particolare per un bambino che, a causa di un grave incidente, è in coma e anche per una giovane che, senza un miracolo, morirà a breve. Il Signore benedica tutti voi che leggerete queste parole.

 

 

Annunci

14 thoughts on “Una bellissima testimonianza di fede!

  1. Dopo queste parole di Bergoglio ritiro ogni mia obiezione sui fratelli evangelici che ho sempre rifiutato. Grazie santo padre per avermi concesso di cambiare mentalità

  2. The division is a cancer wound, not only the Church, but of the whole society. Modern electronic means of communication are divided society and family. The family is no longer a family is just a group of people who share an apartment, but otherwise they are strangers to each other. Parents at work from morning to evening, children in school and after school, on the street or in front of a computer. And one can not control what kind of content review. Or the parents do not know that every computer keeps track of all the links, each instruction is recorded in the computer, or they do not care for their children? A particular problem is pornography, which has reached the extent of the global epidemic. And governments around the world are silent. Without a healthy and spiritually mature youth, we can not have healthy families and healthy societies.

  3. purtroppo dalle chiese protestanti ci sono ramificazioni che praticamente sono delle vere e proprie sette,con quelle e’ impossibile dialogare, odiano la Chiesa cattolica, il Papa, adirittura chiedono di non prendere benedizioni da sacerdoti, e guardate che di questi personaggi ce ne sono moti anche su facebook

  4. Per essere uniti bisogna credere le stesse cose , sono gli ortodossi e soprattutto i protestanti che si sono separati dall’unica Chiesa cattolica universale e non riconoscono il Papa di Roma . Per l’unitá bisogna che i separati ritornino sotto la guida del successore di Pietro , ritengo la cattolica e apostolica unica vera Chiesa fondata da Cristo anche se il comportamento di molti suoi componenti lascia a desiderare e anche nei fratelli separati ci siano alcune cose buone.

  5. bellissima testimonianza quando sento che un’essere umano capisce quanto amore ha Dio x noi mi si riempie il cuore di una gioia immensa Alleluia Alleluia!!

  6. E’ il caso di commentare con una frase di papa Francesco:
    “Un cristiano è pronto ad annunciare il Vangelo perché non può trattenere in sé la gioia che nasce dalla conoscenza di Cristo.”
    (Papa Francesco)

    p.s. posso chiedere una preghiera per una persona la cui malattia la sta portando via?

  7. Annalisa ciao, grazie per questo video, questa testimonianza, farebbe bene a tanti ragazzi.
    Ciao, Vito.

  8. Piano piano con fatica e la nostra collaborazione e preghiera Gesù cambia questo mondo che giace sotto il potere del maligno . Noi avendo fretta ed essendo carnali vorremmo risposte immediate e cambiamenti istantanei ma Gesù non è un mago quindi se noi lo desideriamo ci cambia lentamente con amore . Grazie e speriamo che questo giovane ne trascini altri ad amare Gesù e il suo messaggio di amore al mondo.

  9. “ut unum sint” è la profonda e accorata preghiera di Gesù che chiede al Padre in Giov.17,20 “che tutti siano uno come Tu Padre sei in me e io in te,anch’essi in noi ,perchè il mondo creda..” Ogni anno a gennaio ,si richiama questa esortazione evangelica ,nella settimana in cui si prega appunto per L’UNITA’ dei cristiani.

    Questo , per i fedeli,significa fare parte del Corpo mistico di Gesù,membra vive del suo corpo,stretti da amore e ciascuno con funzioni (carismi)particolari per il bene comune.

    Allora,per dono dello Spirito Santo,tutti i credenti diventano un solo popolo,un solo uomo nuovo.
    Ma l’unità non significa azzerare le differenze,omologarsi,bensì arricchirsi della diversità dell’altro,dei suoi doni,della sua funzione complementare alla mia..etc:Questo reciproco scambio è vivo nella Trinità e dovrebbe essere alla base della coppia,della famiglia,delle parrocchie,con un progressivo dilatarsi:
    Come i cerchi che si allargano nell’acqua colpita da un sasso,così l’AMORE in Cristo, il RISPETTO dell’altro ;l’ACCOGLIENZA e l’INTEGRAZIONE del diverso ..arriverà fino “agli estremi confini del mondo !
    “Tutto è possibile a Dio” ,noi dobbiamo solo crederci,pregare con fede e fare ciascuno la nostra piccola parte per creare ARMONIA intorno a noi,lì dove Dio ci ha posti,con quei particolari colleghi,amici ,genitori..senza criticare,giudicare ,spettegolare, emarginare ..
    L’ARCOBALENO è armonia di colori diversi..la Natura stessa ci insegna la bellezza dell’unità nella diversità delle forme ,dei colori,delle funzioni.

I commenti sono chiusi.