Della serie: Non ho parole!

manif-pour-tous

PARIGI – Pare una follia, ma il caso di Franck Talleu, professore cattolico fermato e multato dalla polizia perché indossava una maglietta con il disegno di due bambini che tengono per mano la mamma e il papà, non è affatto isolato.

Almeno altre 10 persone sono state fermate con le buone e con le cattive, costrette a spogliarsi, multate e rilasciate in attesa di processo con la stessa accusa: indossavano la maglietta di “Manif pour Tous” la corrente di pensiero che si ispira alla famiglia tradizionale e che, democraticamente, critica l’idea di legalizzare il matrimonio tra coppie dello stesso sesso.

LeFigaro – Procès verbaux en série pour le port du sweat-shirt de la Manif pour tous

Talleu, in gita ai “giardini del Lussemburgo” coi figli, è stato avvicinato dai poliziotti che prima gli hanno chiesto di  levare la maglietta perchè “contraria al buon costume” e poi, di fronte al rifuto, è stato portato al presidio di polizia dove è stato costretto a spogliarsi dopo essere stato multato per “organizzazione di manifestazione non autorizzata”. Sembrava un caso isolato, ma adesso si scopre che i denunciati sono tanti.

Christophe, imprenditore che faceva jogging al parco, racconta di essere stato “fermato e condotto al presidio di polizia trattenuto per un braccio, come un ladro. Una volta lì-dice a Le Figaro– lo hanno interrogato e dopo un’ora hanno chiamato una macchina per portarlo al commissariato, identificarlo e multarlo”.

Stessa sorte per Marie, 19 anni, fermata mentre camminava tranquilla e multata per “disturbo alla tranquillità pubblica per mezzo di immagini provocatorie”. Frederic invece, accanto al disegno, aveva anche la scritta: “Hollande la tua legge non passerà” ed è stato ancor più redarguito e multato.

In attesa del processo Talleu si chiede“Se il semplice disegno di una famiglia su una t-shirt è considerato contrario ai buoni costumi, cosa capiterà a una coppia che se ne va per strada tenendosi per mano con un paio di figli? Faranno un verbale anche a loro?”.

http://www.mattinonline.ch/parigi-famiglia-talleu/

Annunci

34 thoughts on “Della serie: Non ho parole!

  1. Il demonio si sta servendo di tutti per andare contro Dio e per distruggere quello che di più bello è stato creato “LA FAMIGLIA” non dobbiamo avere paura di andare controcorrente (demonio) anche Holland è un burattino in mano all’omicida. Prima o poi verrà sconfitto perchè non dimentichiamolo mai il bene vince sempre sul male.

  2. non ho parole…se la maglietta è quella allora siamo davvero alla follia…
    e le maglie A-style e quelle coi teschi? quelle vanno benissimo!
    bah…dove si possono comprare quelle “scandalose” di Manif pour tous?

  3. Che miserie… sembra un film del tipo schizofrenico..entri al cinema con cervello attivo ed esci che non sai più ne chi sei ne dove ti trovi!!!!!Se l’inferno non si è trasferito in terra mi domando ma allora siamo le creature più mal riuscite al Signore?!!!! Voglio sperare che sono io a sbagliare e che L’uomo è ancora il Gioiello più prezioso della creazione ed allora…… l’inferno è tra noi!!!????

  4. Giù le mani dalla famiglia umana. Uomo, Donna, marito e moglie, e bambini se Dio concede il miracolo della vita.
    In tutti i casi cara Carmela capisco lo sfogo, ma noi esseri umani siamo le creature a immagine e somiglianza di Dio, e di sicuro non è sua la colpa della mancata riuscita.
    IRReverendo

  5. L’europa ci impone tutto, la Francia ubbidisce, poi seguiranno gli altri stati, se ancora si possono chiamare così, che non si sono ancora allineati e noi subiremo questa dittatura che ci viene propinata come libertà e salvaguardia di tutti i diritti civili dell’uomo. La troika comanda questa unione europea che ha il solo scopo di non far crollare l’euro, facendo scempio di tutto il resto.
    Qualcuno su FB ha commentato così l’evento: ” si i tempi sono prossimi. saremmo perseguitati. comunque la francia si dimostra sempre culla di movimenti anti cristiani.”
    Con amarezza.

  6. il mondo si sta proprio capovolgendo, un tempo era oltraggioso vedere una coppia dello stesso sesso camminare abbracciata..oggi portare una maglietta che rappresenta la famiglia…domani sarà avere una famiglia classica…mhà

  7. Era proprio una provocazione ,,so bene quale valore ha L’uomo x Dio, solo che con quello che accade ogni giorno ,sempre peggio ..mi sono chiesta se davvero non siamo all’inferno ma senza le fiamme,quelle che siamo abituati a vedere..queste sono fiamme di Veleno ed Odio verso i figli di Dio!!!!An”zi x dirla tutta ,è nei bambini che Io, ritrovo tutte le parole della creazione… a Ns immagine e somiglianza… “infatti in ogni bambino ,in assoluto c’è l’essenza di Dio ,purezza,bellezza,innocenza, fiducia,amore!

  8. Ecco i primi risultati del suo lavoro, la bestia si è sciolta e comincia a far vedere i suoi risultati, non ci sono parole per commentare si commenta da solo. Ma non vincerà perchè è stato sconfitto, ma noi dobiamo lottare per la FAMIGLIA.

  9. Carissima Annalisa, hai proprio ragione! NON SI HANNO PAROLE, davanti a tale fatto.. ma dove stiamo arrivando??? E’ anche vero come dice l amico Fausto, che la Francia da un bel po di tempo é diventata ” fonte di amarezza in tema Cristiano” purtroppo.. ma dobbiamo avere, tutti insieme, una forte unità di preghiera e affidare completamente tutto all immensa MISERICORDIA DI DIO .. NOSTRO SIGNORE GESÙ, CONFIDIAMO IN TE, PENSACI TU !! GRAZIE GESÙ

  10. Timoteo 1
    cap 4

    [1] Lo Spirito dichiara apertamente che negli ultimi tempi alcuni si allontaneranno dalla fede, dando retta a spiriti menzogneri e a dottrine diaboliche,

    [2] sedotti dall’ipocrisia di impostori, già bollati a fuoco nella loro coscienza.

    [3] Costoro VIETERANNO IL MATRIMONIO, imporranno di astenersi da alcuni cibi che Dio ha creato per essere mangiati con rendimento di grazie dai fedeli e da quanti conoscono la verità.

    [4] Infatti tutto ciò che è stato creato da Dio è buono e nulla è da scartarsi, quando lo si prende con rendimento di grazie,

    [5] perché esso viene santificato dalla parola di Dio e dalla preghiera.

  11. E in virtù di quale legge sono stati multati questi “pericolosi eversivi”? Forse quella contro il buon gusto e il buon senso?!? Della serie al peggio non c’è mai fine…

  12. subdolo e strisciante intento di far apparire l’illecito normale punendo chi osa dire il contrario….ormai siamo ridotti così. Guai a dire che la famiglia normale è composta da una coppia uomo-donna, offendi i gay.
    Guai a dire che fare sesso a 12 anni non è una cosa fatta in un contesto di maturità e consapevolezza, ma solo un gioco dalle conseguenze psicologiche serie, perchè sei bigotto…ormai i tempi sono cambiati non siamo più ne medioevo, ti suggerisce la bestiaccia nel cervello!!!! E il mondo si adegua….Signore aiutaci!

  13. Offrite alle famiglie la possibilità di santificarsi e troveranno la Pace, che è il Signore Gesù. Scandalizzatevi (fate bene!), ma tendete la mano a tutte le famiglie in crisi di coscienza. Sostenetele con la preghiera e il digiuno, non dite se non su richiesta con umiltà, ascolto, la Parola di Dio. Le Persone hanno sempre più paura (non dei gay), ma di vivere. State vicino a coloro che soffrono. Invitateli a camminare nel Signore Gesù. A spegnere un po’ la televisione o il tablet, Date Speranza per i loro figli, indicando la comunione spirituale. Ci sono ancora tante, tantissime Persone per bene, Apostoli di Cristo. Indicate la strada, che è per tutti. Non scoraggiatevi e non combattete false battaglie, ma pronti a dare la vita per la buona battaglia, la retta fede. Il Signore ha bisogn di noio, perché ci ama, ha bisogno di Anime offerte e mai ci lascerà soli in questo esilio verso di Lui. Avanti, uniti in Cristo Gesù e Maria Santissima Sua e nostra Madre, Madre della Chiesa. Vi benedico
    d. Giancarlo

  14. Bisogna solo pregare tanto tanto tanto e non smettere mai solo così verrà schiacciato sotto i piedi della nostra Mamma Celeste.

  15. Per colpevole superficialità, molti si appelleranno alla tolleranza che in realtà altro non è che un comodo e interessato quieto vivere. Inconsapevoli che questo pietismo provoca atti legislativi cui la società è soggetta e che sono sovversivi della legge naturale, rivelando una strisciante lotta alla Chiesa, in realtà ostilità a Cristo. Ci sollecitano le parole del Card. Biffi:rivolte ai credenti in Gesù Cristo “Non abbiamo l’obbligo di vincere la guerra (c’è Chi l’ha già vinta) ma abbiamo il dovere di combattere”. Preghiamo per gli erranti e per noi per non cadere nella compiacenza e nella connivenza!. .

  16. Bene, è incominciata la persecuzione con la Francia patria della Rivoluzione e dell’inizio del disastro spirituale dell’Europa; incominciamo ad aumentare le nostre preghiere perchè tra un po arriverà anche da noi: sotto qualche forma è già in atto.. Siano sempre lodati Gesù e Maria

  17. E il bello è che ci dicono di essere liberi di manifestare il nostro pensiero……………..ma quando mai??? Non mi sembra proprio!
    Per farlo dovremmo essere come si dice “politically correct”? E che libertà è mai questa????

  18. La Via del vero discepolo di Gesù è la via della persecuzione: d’altronde Gesù ci aveva avvisati; alcuni verranno anche uccisi. Sarò io ? non lo so . Intanto continuo a pregare e a fare quanto posso : Sianosempre lodati Gesù e Maria

  19. Se questa notizia è vera non ho parole neppure io. Tra un pò i negozianti non potranno piu non accettare i cani, se si verrà condannati se non si è animalisti. Anche io condannerei un ‘opinione, ma non certo questa. al

  20. L’ha ribloggato su reparto27e ha commentato:
    hanno multato delle persone xke’ indossavano una maglietta raffigurante una famiglia, vi pare sensato- mentre si fanno leggi x regolarizzare l’incesto, la sodomia ed ogni altra aberrante vergogna contronatura- noi xro’ dobbiamo tacere e pagare la multa, NN penso proprio-

  21. Come dice Silvia,” subdolo e strisciante ” metodo di assoggettare il popolo a disegni diabolici e perversi. Dobbiamo ribellarci a questo regime! Dobbiamo ricominciare a ragionare con la nostra testa e combattere contro tutte queste storture……L’Europa LAICA ci porterà alla rovina! Brava Annalisa Colzi che ci hai aperto gli occhi! Sarai per noi un’altra Giovanna D’Arco e partiremo insieme alla riscossa! Ci darai istruzioni….Intanto partiamo cercando le magliette, spargendo voce e commentando l’accaduto su internet.
    Liliana

  22. Grazie Liliana, condivido tutto, Aspetto che atrivino le maglie che porteremo per solidarietà ai nostri fratelli francesi….meraviglia molto tutto questo silenzio in Italia…..

I commenti sono chiusi.