Menzogne nei messaggi di un falso gesu’

Ringrazio di vero cuore l’amico Rocco Muotri che, vista la pericolosità di certi messaggi, ha donato il suo tempo per tradurre l’articolo da me scritto contro i messaggi da Gesù Cristo in lingua inglese e spagnola.

Il Libro della Verita’ ed i messaggi di Gesù Cristo  (IT)

the_book_of_truth_image

Vorremmo mettervi in guardia su questo libro, il movimento alle spalle e le false profezie di Maria della Divina Misericordia. Consideriamo tutto questo un attentato alla nostra Santa Chiesa, al nostro Papa Francesco e a tutti noi. Questo movimento si sta rapidamente diffondendo in molti paesi, il suo libro è stato tradotto in molte lingue e in varie parti del mondo vengono organizzati seminari e ‘’missioni””.

La pagina Italiana di facebook: Messaggi da Gesu’ Cristo oggi ha 1464 iscritti mentre altri blogs, video e siti minori contribuiscono alla propaganda, fate attenzione e ricordate che tutto questo è puramente malvagio e falso. La scrittrice Annalisa Colzi, analizza alcuni dei messaggi nel seguente articolo.

L’azione del maligno, si sa, è molto subdola. Il perfetto ingannatore sa come raggirare anche le anime di buona volontà. E’ quello che sta accadendo con certi messaggi che stanno spopolando nel web.

I messaggi in questione si trovano sul blog “messaggi da Gesù Cristo” dove vengono riportati una serie di messaggi di dubbia provenienza. Colei che dice di riceverli si chiamerebbe Maria della Divina Misericordia.

“Era il 9 novembre 2010 quando mi svegliai di soprassalto alle tre di notte e dopo aver visto muoversi il volto di Gesù da una foto, sentii il desiderio di scrivere quello che sentivo come se mi fosse dettato in un modo dolce ma autoritario. Ogni parola si formava in modo chiaro, preciso e senza interruzioni quando la mia penna toccava la carta”

Queste parole ricordano molto da vicino la scrittura automatica (spiritismo).

“Gesù le disse ancora chi ella fosse. Le disse che era il profeta della fine dei tempi (termine che ella non aveva mai sentito prima) e che non era stata scelta. Era stata inviata come settimo Messaggero per rivelare, in nome di Gesù, i sigilli contenuti nel Libro della Rivelazione per preparare il mondo alla Sua Seconda Venuta. “
“Non era stata scelta, ma inviata.”

Cosa vuol dire che è arrivata direttamente dal cielo come un angelo?

Analizziamo adesso alcuni di questi messaggi.

“In molti credono che la Mia Seconda Venuta indichi che la fine del mondo è arrivata. Ciò non è il caso, poiché invece vorrà dire la Fine dei Tempi, in cui Satana e i suoi seguaci, che creano sofferenze indicibili nel mondo, saranno banditi dalla terra per 1.000 anni. Figlia Mia, Io governerò la terra per 1.000 anni”

Questa idea dei mille anni del Regno di Cristo sulla terra non è una novità bensì è legata da sempre alla storia della Chiesa ed è stata condannata. Si legge nel Catechismo al n. 676 “La Chiesa ha rigettato questa falsificazione del Regno futuro sotto il nome di “millenarismo”.

“Le Mie profezie sono accuratamente comunicate a te, figlia Mia. I giorni del Mio amato Vicario sono contati. Avrà già lasciato il Vaticano prima che abbia luogo L’Avvertimento. Abbi fiducia in Me. ObbedisciMi”

Ho il sospetto che dietro a questi messaggi ci sia qualche testolina che si sta divertendo alle spalle di tanti cattolici. In fondo ciò che è scritto in questi messaggi tratta di cose che sono a conoscenza di tutti: Il millenarismo (condannato), l’abdicazione di Benedetto XVII preannunciata un anno prima dal giornalista Antonio Socci, il microchips, il Nuovo Ordine Mondiale, i poteri forti in Vaticano ecc… Tutte cose che si trovano sul web e che circolano da diversi anni

“Semmai ti sentissi preoccupata per qualche messaggio, semplicemente chiediMi una risposta, e ti sarà data. Non chiedere un parere a nessun altro, poiché non sono qualificati per commentare la Mia Parola Divina”

Queste parole sono di una gravità enorme. Secondo questa voce nessuno è idoneo a commentare le sue parole; quindi se ne deduce che, secondo questa voce, anche la Congregazione della Fede non può capirci niente. Spero che ci rendiamo conto della disubbidienza a cui portano questi messaggi. E il disobbediente per eccellenza sappiamo bene chi è.

“Non farti coinvolgere dai messaggi profetici di altri. Questo è molto importante perché potrebbe danneggiare il tuo lavoro” (1 giugno 2011).

Non ho parole!

“Questo Nuovo Paradiso sulla Terra viene ora preparato per tutti i Miei figli. Durerà 1000 anni sulla terra e nessuno deve esservi escluso poichè questo spezzerebbe il Mio cuore.Il Mio amato Figlio, Gesù Cristo e lo Spirito Santo stanno cercando duramente di riportarvi nel Mio abbraccio amorevole così che il Paradiso, creato all’inizio, possa nuovamente emergere come il più grande regalo di tutti, affinché i Miei bambini ne possano godere. Questo Paradiso sarà un posto d’amore, bellezza, gloria e sarà la casa di tutti i puri di cuore e d’anima. E’ per ogni anima sulla terra ed è l’obiettivo contenuto in tutte le anime sulla terra, compresi coloro che non lo comprendono” (25 giugno 2011).

Ma dove sta scritto che ci sarà di nuovo il Paradiso sulla terra? Ci sarà certo un periodo di pace ma di sicuro no il paradiso terrestre.

“Il Mio nuovo Paradiso è magnifico, Figli. Cosi tanta preparazione è stata completata, con le stesse meraviglie offerte ad Adamo ed Eva i quali le rifiutarono a causa del peccato. Tutto è pronto.Voi Miei seguaci potrete beneficiare del bellissimo nuovo Paradiso sulla terra su cui regnerò. Figli Miei, siate consapevoli, tuttavia, che il falso profeta vi farà credere che anche lui sta preparando per voi un posto simile al Paradiso. “

Ed ecco l’attacco contro Papa Francesco I, che secondo queste profezie, sarebbe il falso profeta.

“Le sue menzogne affascineranno un gruppo d’ingenui seguaci cattolici. Egli mostrerà un carisma esterno meraviglioso e amorevole e tutti i Miei figli nella Chiesa cattolica saranno confusi.Un indizio su cui fare attenzione sarà la sua superbia e l’arroganza nascosta dietro una falsa umiltà esteriore. Così ingannati, saranno i Miei figli, che penseranno che egli sia un’anima pura ed eccezionale. Sarà trattato come un santo vivente. Non una parola dalla sua bocca sarà messa in discussione. Egli inoltre sembrerà avere doni soprannaturali e la gente crederà immediatamente che possa fare miracoli. Chiunque si oppone a lui sarà criticato e considerato un eretico.
Tutte queste anime accusate di essere eretiche saranno rigettate e date in pasto ai cani.
Tutta la verità, per quanto riguarda i Miei insegnamenti, sarà distorta. Tutto sarà una menzogna. In un primo momento, la persecuzione si svilupperà lentamente e sottilmente.
I Miei veri Sacri servitori dovranno celebrare la Messa privatamente e in molti casi non in una Chiesa Cattolica.
Dovranno offrire Messe in rifugi. Figli, quando questo succederà, non dovete perdere la speranza. Tutto questo finirà entro un breve periodo di tempo.
Basta pregare per quelle anime che, nel loro impegno per il falso profeta, si dimenticano della Santissima Trinità che è il fondamento stesso su cui è edificata la Chiesa cattolica” (21 gennaio 2012)

Gesù disse: “Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le porte degli inferi non prevarranno”. Mai Dio permetterà che un suo Vicario sia un falso profeta. Forse potrà permettere un Vicario peccatore, così come lo fu Alessandro Borgia, ma mai e poi mai lascerà che un Papa dica eresie.
La Chiesa è fondata su Pietro e Pietro è anche Francesco I.
Chi segue questi messaggi e vi crede sappia che sta compiendo un peccato mortale perché mette in dubbio l’azione dello Spirito Santo ed è bene ricordare che “Tutti i peccati saranno perdonati meno che quello contro lo Spirito Santo”.
“Io gli concedo questa Indulgenza plenaria per permettergli di portare la mia torcia di fuoco in modo che possa diffondere la conversione. Essi devono recitare questa preghiera per sette giorni consecutivi e sarà dato il dono dell’assoluzione totale e la potenza dello Spirito Santo”.
In pratica, secondo questi insegnamenti, noi possiamo ottenere la remissione di tutti i peccati, recitando per sette giorni una preghiera data da questo messaggero che si spaccia per Gesù. Capite l’assurdità? E dove sta la confessione sacramentale?

“La Nuova Era sarà annunciata dalla Mia Seconda Venuta. Il tempo è breve”

Nuova Era… Vi ricorda qualcosa come New Age?

“Non dovete mai respingere le rivelazioni private senza possedere le qualifiche o l’umiltà necessarie.
“Anche allora non potete mai giudicare tali affermazioni. State in silenzio”.

Non solo non è obbligatorio credere alle rivelazioni private per salvarsi ma non è obbligatorio neppure credere alle apparizioni riconosciute dalla Chiesa. Non si fa peccato per quest’ultime figuriamoci per le rivelazioni private.

“Infine sarete minacciati da alcuni sacri servitori all’interno della Mia Chiesa che vi chiederanno di interrompere quello che state facendo poiché essi sono offesi dal vostro lavoro.Diranno che questi Messaggi non vengono da Dio. Sospettano che provengano da una forza del male. Diranno che questi Messaggi sono in contrasto con gli Insegnamenti della Mia Chiesa. A loro dico questo. State attenti a colui che sfidate, su cui diffondete veleni, falsità e che denigrate, poiché Io non ho dato a voi o alla Mia Chiesa l’autorità per farlo. Miei sacerdoti, non dovete offenderMi dichiarando che Io sono un bugiardo. Quando verrà il giorno in cui la Verità sarà rivelata, voi proverete grande vergogna. Ora dovete abbassare le armi ed eliminare tutto l’odio e la rabbia che vi tormentano. Poi esaminate quello che vi è successo. Satana vi ha ingannati in un modo tale che i vostri attacchi verbali e scritti su questo lavoro vanno ben al di là di quanto ci si aspettava da voi come sacerdoti”

La Chiesa ha il sacrosanto dovere di vigilare attentamente. Solo queste affermazioni appena lette ci fanno capire da chi provengono questi messaggi: o da satana o da una mente astuta che vuole screditare la Chiesa, i sacerdoti e il Santo Padre.

Adesso vediamo ancora alcune “profezie” della signora in questione.

“Ogni interpretazione umana riguardante i 1000 anni non è affidabile. Dovete credere solo alla parola di Dio.”

Eh no, cara signora Maria, mi dispiace ma lei non può smontare tutto il Magistero della Chiesa Cattolica. E’ la Chiesa che ha il mandato di fare discernimento e il millenarismo è stato condannato.

Come fate a credere a questo messaggio che scredita tutta la Chiesa, il Magistero, il Catechismo?

E come fate a credere ad una che scrive di “credere solo alla parola di Dio”? Lo sapete chi dice questo? I protestanti.Possibile che non si capisca l’evidenza?

“Mi si spezza il Cuore per il dolore che sentono le anime in angoscia a causa della fuga del Mio ultimo Papa, il Mio amato Benedetto.”

Ma stiamo scherzando? Ultimo Papa… ma smettiamola.

“Non dovete ascoltare quelle voci di condanna che vi daranno sui nervi”

“Sui nervi” e questo vi sembra il linguaggio di Gesù? Ne siete davvero convinti?

“Neppure per un attimo vi sarà permesso, seguaci Miei, di riposare, pregare o contemplare la Mia Santissima Parola.”

Qualche “seguace” di questi messaggi mi può spiegare il significato di queste parole? Che vuol dire che non potrete pregare neppure per un attimo?

“Desidero inoltre che voi riceviate il Sacramento della Confessione o qualunque altra forma di riconciliazione a vostra disposizione. Per favore, se non siete in grado di ricevere questo Sacramento, accettate allora il Dono della Mia Indulgenza Plenaria, che avete ricevuto qualche tempo fa.”

Ma vi rendete conto di quello che vi sta dicendo con questo messaggio? Che non importa confessarsi o perlomeno se non potete farlo non vi preoccupate, basta recitare la preghiera data da questi messaggi per avere l’assoluzione totale. Terribile, ma come fate a cadere in questo tranello? io che ho letto tanti libri sullo spiritismo vi dico che questi sono i messaggi per ingannare un figlio di Dio.

“Dovete recitare questa preghiera per sette giorni consecutivi per ricevere il dono dell’assoluzione totale e la potenza dello Spirito Santo.”

Vi supplico con tutto l’amore che vi porto in quanto fratelli di Dio, non disprezzate così il Santo Padre, un giorno ne renderemo conto a Dio.
Mi fermo qui, anche se ci sarebbe ancora tanto da dire, spero con tutto il cuore che chi si è lasciato abbagliare da queste falsità torni sui propri passi.
Anche se è vero che la Chiesa sta attraversando un momento critico, che tanti errori dottrinali vengono promulgati anche da sacerdoti, mai dobbiamo giudicare il nostro Santo Padre come un falso profeta perché questa è solo opera del maligno, il divisore per eccellenza.
Che il Signore ci doni sempre la sua Sapienza.

Annalisa Colzi

Italia

http://www.72hoursforjesus.org/the-book-of-truth-and-the-warning-of-the-second-coming/?lang=en

http://www.72hoursforjesus.org/el-libro-de-la-verdad-y-los-mensajes-de-jesucristo/?lang=es

Annunci

57 thoughts on “Menzogne nei messaggi di un falso gesu’

  1. Papa Francesco non può cambiare i punti fondamentali della liturgia (consacrazione della Santa Comunione).
    Lui, come massimo Liturgo, può invece cambiare quelli non importanti (lavanda dei piedi).

  2. A me pare che tu perda tempo, facendo addirittura pubblicità ai messaggi in questione…chi prima non li conosceva, sicuramente ora andrà a leggerseli…comunque vedi un po’ te…ah, grazie per il monumento: mi raccomando, fiori tutti i giorni! 😛

  3. VANGELO (Gv 3,31-36)

    Il Padre ama il Figlio e gli ha dato in mano ogni cosa.

    + Dal Vangelo secondo Giovanni

    Chi viene dall’alto è al di sopra di tutti; ma chi viene dalla terra, appartiene alla terra e parla secondo la terra. Chi viene dal Cielo è al di sopra di tutti. Egli attesta ciò che ha visto e udito, eppure nessuno accetta la sua testimonianza. Chi ne accetta la testimonianza, conferma che Dio è veritiero. Colui infatti che Dio ha mandato dice le parole di Dio: senza misura Egli dà lo Spirito. Il Padre ama il Figlio e gli ha dato in mano ogni cosa. Chi crede nel Figlio ha la vita eterna; chi non obbedisce al Figlio non vedrà la vita, ma l’ira di Dio rimane su di lui. Parola del Signore

    Commento di Padre Giulio Maria Scozzaro

    Con una sola frase Gesù svela la verità di ogni persona: “Chi viene dall’alto è al di sopra di tutti; ma chi viene dalla terra, appartiene alla terra e parla secondo la terra”. Il significato principale è rivolto a se stesso quando indica Colui che viene dall’alto e per forza di cose è ben superiore a tutti. Per partecipazione si estende anche ai credenti che credono veramente, quelli che compiono un serio cammino di Fede e conoscono le varie fasi della mistica.

    Questi credenti impegnati non sono superiori agli altri ma comprendono meglio degli altri la volontà di Dio e la eseguono, riescono a distinguere la tentazione e la lottano, curano la vita dell’anima come curano il proprio corpo e forse anche con maggiore interesse. I credenti che posseggono lo Spirito “che viene dall’alto” osservano con grande lucidità la realtà e si accorgono molto bene dei segni dei tempi.

    Al contrario, “chi viene dalla terra, appartiene alla terra e parla secondo la terra”, sono quelle persone che non curano la vita spirituale e si lasciano trasportare dalle sensazioni, dagli istinti e da quanto passa per la testa… Sono credenti che credono poco, perché distratti dai piaceri effimeri del mondo e indifferenti alle cose di Dio. Magari pregano anche, vanno a Messa ma senza cuore, il cuore è sempre impegnato ad adorare altri idoli.

    Come si può amare Gesù e contemporaneamente quanto si oppone a Gesù?

    Per questo il Signore ha spiegato a Nicodemo che bisogna rinascere dall’alto, è una nuova rinascita dopo avere rinnegato l’uomo vecchio. Spesso c’è chi parla di rinascita spirituale rimanendo però con la stessa mentalità di prima, ed è una contraddizione, una impossibile realizzazione. Non si deve mescolare il miele con l’aceto, il bene con il male, l’amore con l’odio, la bontà con la cattiveria. C’è una distinzione irreversibile e dobbiamo chiamare ogni cosa con il suo nome.

    Gesù afferma a Nicodemo che “Egli attesta ciò che ha visto e udito”, non dice nulla di improvvisato. Lo stesso avviene alle persone che si sono decise per la vita spirituale e riescono a rinnegarsi per vivere il Vangelo. Queste persone attestano che Gesù è Amore perché ne fanno esperienza e riescono ad amare anche i loro nemici. Riescono a perdonare perché hanno assimilato lo Spirito di Dio, accettano le sofferenze perché conoscono bene l’Uomo che sta sulla Croce.

    Però Gesù amaramente dice a Nicodemo che “nessuno accetta la sua testimonianza”, si riferiva a quel tempo senza tralasciare anche il nostro tempo. Sotto i nostri occhi continuano le ribellioni contro il Magistero della Chiesa e la liturgia viene frantumata senza indugio. Molti parlano di Gesù senza amare Gesù, ed è questo il tempo di questa profezia: “Il Figlio dell’Uomo, quando verrà, troverà la Fede sulla terra?” (Lc 18,8).

    Nella Chiesa si arriverà a rinnegare Gesù storico, trasformandolo in un simbolo di amore, pace e fratellanza, verrà tempo in cui non si accetterà più la sua Parola e saranno pochi quelli che seguiranno il Vangelo trasmessoci dalla Chiesa. Ma sarà un breve tempo di apparente rovina della Chiesa Santa, perché Gesù non potrà mai permettere la sconfitta della sua Sposa.

    Senza la Chiesa Cattolica scompare anche il Vangelo antico e inalterato, Dio questo non lo permetterà mai!

    Solo i veri innamorati della Madonna e del sVANGELO (Gv 3,31-36)

    Il Padre ama il Figlio e gli ha dato in mano ogni cosa.

    + Dal Vangelo secondo Giovanni

    Chi viene dall’alto è al di sopra di tutti; ma chi viene dalla terra, appartiene alla terra e parla secondo la terra. Chi viene dal Cielo è al di sopra di tutti. Egli attesta ciò che ha visto e udito, eppure nessuno accetta la sua testimonianza. Chi ne accetta la testimonianza, conferma che Dio è veritiero. Colui infatti che Dio ha mandato dice le parole di Dio: senza misura Egli dà lo Spirito. Il Padre ama il Figlio e gli ha dato in mano ogni cosa. Chi crede nel Figlio ha la vita eterna; chi non obbedisce al Figlio non vedrà la vita, ma l’ira di Dio rimane su di lui. Parola del Signore

    Commento di Padre Giulio Maria Scozzaro

    Con una sola frase Gesù svela la verità di ogni persona: “Chi viene dall’alto è al di sopra di tutti; ma chi viene dalla terra, appartiene alla terra e parla secondo la terra”. Il significato principale è rivolto a se stesso quando indica Colui che viene dall’alto e per forza di cose è ben superiore a tutti. Per partecipazione si estende anche ai credenti che credono veramente, quelli che compiono un serio cammino di Fede e conoscono le varie fasi della mistica.

    Questi credenti impegnati non sono superiori agli altri ma comprendono meglio degli altri la volontà di Dio e la eseguono, riescono a distinguere la tentazione e la lottano, curano la vita dell’anima come curano il proprio corpo e forse anche con maggiore interesse. I credenti che posseggono lo Spirito “che viene dall’alto” osservano con grande lucidità la realtà e si accorgono molto bene dei segni dei tempi.

    Al contrario, “chi viene dalla terra, appartiene alla terra e parla secondo la terra”, sono quelle persone che non curano la vita spirituale e si lasciano trasportare dalle sensazioni, dagli istinti e da quanto passa per la testa… Sono credenti che credono poco, perché distratti dai piaceri effimeri del mondo e indifferenti alle cose di Dio. Magari pregano anche, vanno a Messa ma senza cuore, il cuore è sempre impegnato ad adorare altri idoli.

    Come si può amare Gesù e contemporaneamente quanto si oppone a Gesù?

    Per questo il Signore ha spiegato a Nicodemo che bisogna rinascere dall’alto, è una nuova rinascita dopo avere rinnegato l’uomo vecchio. Spesso c’è chi parla di rinascita spirituale rimanendo però con la stessa mentalità di prima, ed è una contraddizione, una impossibile realizzazione. Non si deve mescolare il miele con l’aceto, il bene con il male, l’amore con l’odio, la bontà con la cattiveria. C’è una distinzione irreversibile e dobbiamo chiamare ogni cosa con il suo nome.

    Gesù afferma a Nicodemo che “Egli attesta ciò che ha visto e udito”, non dice nulla di improvvisato. Lo stesso avviene alle persone che si sono decise per la vita spirituale e riescono a rinnegarsi per vivere il Vangelo. Queste persone attestano che Gesù è Amore perché ne fanno esperienza e riescono ad amare anche i loro nemici. Riescono a perdonare perché hanno assimilato lo Spirito di Dio, accettano le sofferenze perché conoscono bene l’Uomo che sta sulla Croce.

    Però Gesù amaramente dice a Nicodemo che “nessuno accetta la sua testimonianza”, si riferiva a quel tempo senza tralasciare anche il nostro tempo. Sotto i nostri occhi continuano le ribellioni contro il Magistero della Chiesa e la liturgia viene frantumata senza indugio. Molti parlano di Gesù senza amare Gesù, ed è questo il tempo di questa profezia: “Il Figlio dell’Uomo, quando verrà, troverà la Fede sulla terra?” (Lc 18,8).

    Nella Chiesa si arriverà a rinnegare Gesù storico, trasformandolo in un simbolo di amore, pace e fratellanza, verrà tempo in cui non si accetterà più la sua Parola e saranno pochi quelli che seguiranno il Vangelo trasmessoci dalla Chiesa. Ma sarà un breve tempo di apparente rovina della Chiesa Santa, perché Gesù non potrà mai permettere la sconfitta della sua Sposa.

    Senza la Chiesa Cattolica scompare anche il Vangelo antico e inalterato, Dio questo non lo permetterà mai!

    Solo i veri innamorati della Madonna e del suo Rosario resteranno fedeli a Gesù e seguiranno sempre la sua Parola viva ed efficace.
    uo Rosario resteranno fedeli a Gesù e seguiranno sempre la sua Parola viva ed efficace.
    Non mi piace più · · Non seguire più il post · Condividi
    Ti piace.

  4. Mi spiegate se tutt oggi la Madonna appare ai veggenti di Medjugorie se poi Dio deve mandare una profetessa sicuramente meno degna di portare un messaggio di salvezza? A che serve un profeta con la Madonna che ci dice già cosa fare e cosa succederà in futuro?
    Fate attenzione..il maligno si nasconde dietro tutto questo..lui vuole contrastare la Madonna perchè la teme.. Guarda caso appare questa profetessa in un periodo di grazia in cui nessuno può permettersi di sostituire la figura Santa e Benedetta della Madonna.
    Vi invito a schiarirvi le idee con le parole del demonio in persona.. Ne vale la pena leggerle.
    http://www.newapocalypse.altervista.org/aldil%E0/satana/igustidisatana.htm

  5. Grazie, Kaefel, per aver riportato i “gusti di satana” che padre Pellegrino Ernetti gli ha esorto per Volontà di Dio.
    Cosa c’è, al primo posto, di ciò che piace al padre della menzogna?

    Primo – La particola sulla mano: “Così posso calpestare il vostro Dio, queI Dio che io ho ucciso, e posso celebrare le mie messe con i miei sacerdoti che ho strappato a lui”.

    Mi permetto di aggiungere che gli piace particolarmente, dell’Eucarestia sulla mano, il fatto che favorisce in modo particolare la dissoluzione della Fede nella Presenza Reale.
    Che il Concilio di Trento ci assicura essere totale e completa (in Corpo, Sangue, Anima e Divinità) in OGNI particella, non importa quanto piccola, dell’Ostia consacrata.
    E quante particelle restano sulle mani sinistre (su cui l’Ostia è posta dalle mani consacrate di un ministro ordinato) e sulle dita delle mani destre (con cui l’Ostia è portata alla bocca)?
    E dove vanno a finire queste particelle, che sono egualmente Gesù-Eucarestia, invece che nel Tempio che è il nostro corpo?

I commenti sono chiusi.