Messaggio del 2 aprile 2013 (Mirjana)

Cari figli,regina-della-pace-51
vi invito ad essere nello spirito una cosa sola con mio Figlio. Vi invito affinché, attraverso la preghiera e per mezzo della Santa Messa, quando mio Figlio si unisce a voi in modo particolare, cerchiate di essere come Lui. Affinché siate, come Lui, sempre pronti a compiere la volontà di Dio, e non a chiedere che si realizzi la vostra. Perché, figli miei, per volontà di Dio siete ed esistete ma, senza la volontà di Dio, siete un nulla.

Io, come Madre, vi chiedo di parlare della gloria di Dio con la vostra vita, perché in questo modo glorificherete anche voi stessi, secondo la sua volontà. Mostrate a tutti umiltà ed amore verso il prossimo. Per mezzo di questa umiltà e di questo amore, mio Figlio vi ha salvato e vi ha aperto la via verso il Padre Celeste. Io vi prego di aprire la via verso il Padre Celeste a tutti coloro che non l’hanno conosciuto e non hanno aperto il proprio cuore al suo amore.

Con la vostra vita aprite la via a tutti coloro che stanno ancora vagando in cerca della verità. Figli miei, siate miei apostoli che non hanno vissuto invano. Non dimenticate che verrete davanti al Padre Celeste e gli parlerete di voi. Siate pronti! Di nuovo vi ammonisco: pregate per coloro che mio Figlio ha chiamato, ha benedetto le loro mani e li ha donati a voi. Pregate, pregate, pregate per i vostri pastori. Vi ringrazio.

Annunci

10 thoughts on “Messaggio del 2 aprile 2013 (Mirjana)

  1. Che bel messaggio, grazie Mamma Celeste, aiutami ad essere testimone come Tu chiedi e come Dio vuole

  2. L’IMPOSTURA RELIGIOSA

    L’impostura religiosa è alimentata dalle numerose apparizioni
    che sono penetrate strisciando nel cuore della chiesa e si pongono
    come guide spirituali nel discernere i segni dei tempi…

    per questo Dio invia loro una potenza d’inganno (2Ts2,11)
    sorgeranno falsi cristi (Mc 13,22)

    Guai a voi che vivete
    la spiritualità dei nostri giorni
    e pregate pregate pregate
    ignorando i segni dei tempi…

    e guai a quei pastori
    che seguono la stella sfolgorante
    e avvelenano il loro gregge
    alla sorgente d’acqua dolce.

    Sorgente da cui sgorga un rivolo
    dell’impostura religiosa
    che viene ad inaugurare
    l’era della pace oscena…

    a benedire e giustificare
    la civiltà del benessere
    del quale Satana vi ha reso schiavi…

    nel subdolo tentativo
    di fare della terra
    il suo indecente possesso…

    facendone il vostro paradiso.

  3. Caro Salvatore
    potete togliere la “parola” a quest’evangelista da strapazzo. Abbiamo capito che non lo vuole nessuno neanche la neuro deliri. Il problema che ha in bocca la Parola di Dio, dove fa comodo, tipico dei separati. Non entra in dialogo seriamente e starnazza di mattina presto, lodando se stesso. che ne dici lo presentiamo al regista di Tomas Milian?
    Grazie! IRReverendo

  4. cari amici e fratelli (luca capitolo 22/23) quando giuda lo consegna ai soldati che i suoi discepoli chiesero a gesu’ “signore dobbiamo colpire con la spada?”……………ma gesu’ intervenne dicendo “lasciate basta cosi” gesu’guari il centurione.vi esrto piuttosto fate quello che vi dira pregate pregate pregate prendete la spada dello spirito santo cioe’ la parola che dio vi benedica questo per primo lo riferisco a me ciao a tutti

  5. un’opera di carità: sopportare pazientemente le persone moleste! (leggi: sopportare le farneticazioni di Pierini)

  6. mi pare che hai sbagliato blog…. sparisci in nome di Gesù Cristo…. cerca e bevi il tuo stesso veleno…

I commenti sono chiusi.